TITOLO DI QUESTA SCELTA PERFETTA:

PARCO DELLA MEMORIA A L’AQUILA: COME, DOVE E QUALE? (1-2018)

Votazione Chiusa
CREATORE PRIMO:  
Emanuele Nusca
ID: 2976
CATEGORIA DI QUESTA SCELTA PERFETTA:
CONDIZIONI SPECIFICHE DI ATTUAZIONE DI QUESTA S.P.
Questa S.P. può essere votata da TUTTI GLI UTENTI iscritti al sito www.lasceltaperfetta.it e RESIDENTI NEI SEGUENTI LUOGHI: L'Aquila
Il 'creatore primo' di questa S.P. ha abilitato se stesso ad esprimervi il proprio Voto Duale, nonostante possa non risiedere nei luoghi di interesse di questa S.P..
Questa S.P. può essere visualizzata da TUTTI GLI UTENTI DEL WEB.
I risultati numerici di questa S.P. vengono pubblicati durante la votazione e sono aggiornati in TEMPO REALE.
Questa S.P. prevede la pubblicazione del VOTO PALESE alla data e l'ora di fine votazione.
Questa S.P. prevede la pubblicazione della lista degli utenti che vi esprimono il proprio Voto Duale alla data e l'ora di fine votazione.
PARCO DELLA MEMORIA A L’AQUILA: COME, DOVE E QUALE? (1-2018)
PARCO DELLA MEMORIA A L’AQUILA: COME, DOVE E QUALE? (1-2018)
PARCO DELLA MEMORIA : SI, NO, DOVE, QUALE?

Questo sondaggio con voto duale viene pubblicato all'alba del 2018, all'infuriare delle discussioni pro/contro il Parco Monumentale che si vorrebbe realizzare e che vedono come spesso accade, la cittadinanza divisa sulle vedute e sul da farsi, come è anche ovvio e giusto che sia, quando manca una certa coesione politica e sociale tra popolo e istituzioni e quando il sistema di governo comunque agisce sovranamente e può decidere senza considerare minimamente la volontà dei cittadini, anche qualora fosse espressa chiaramente, come poco frequentemente o mai di fatto accade.
Questo sondaggio serve a testare il gradimento della popolazione rispetto alle proposte e prevede una fase di dibattito antecedente alla votazione, in cui possono essere cambiate/aggiunte/modificate opzioni.
I motivi del contendere sul PARCO DELLA MEMORIA e sui quali si è in disaccordo sono molteplici e riguardano principalmente tre aspetti:
1) L'eventuale perdita di posti auto in una zona residenziale in prossimità del centro storico.
Considerazioni da tener presente su questo aspetto:
- la viabilità aquilana è sempre stata problematica, essendo città storica, con pochissimo posto per auto: presumibilmente dopo la ricostruzione (chissà entro quale millennio...) ci saranno aree non più accessibili alle auto nella zona centrale, e togliere ulteriori parcheggi in prossimità del centro, viene già sentito da ora come problema per il futuro, specie perché nessuna alternativa è stata predisposta o immaginata o comunicata dall'amministrazione in tal senso;
- la zona in questione è altamente sismica ed è la zona in cui ci sono stati più crolli nel sisma 2009: sebbene questa fragilità fosse conosciuta da più di un secolo, evidentemente è stata poi ignorata per ovvie ragioni di opportunità. La zona viene considerata di pregio a livello abitativo e verrà ricostruita possibilmente dov’era e com’era, anche se sperabilmente con diversi criteri di sicurezza. (vedi link)

2) Spesa pubblica.
Anche qui bisogna considerare alcune cose: nonostante parrebbe che il budget iniziale sia da tempo stanziato e quindi disponibile ad essere speso, il nuovo parco richiederà certamente una certa manutenzione costante, che comporterà un esborso continuo per gli anni a venire. Questa città già non spicca certamente per la cura delle infrastrutture pubbliche e si lamentano spesso mancanze pecuniarie per la manutenzione di ciò che già esiste.
Nessuna ragionamento supportato da alcun dato è emerso su questo aspetto, pertanto il cruccio è che dopo l'inaugurazione si lasci l'opera abbandonata a se stessa, come spesso succede per opere calate dall'alto da volontà settarie e non concertate opinatamente con la cittadinanza, che poi dovrà accollarsi gli oneri dell'opera, tramite ulteriori tasse, mentre gli onori andranno sicuramente a chi ”si farà bello” per averla messa in piedi.

3) Bellezza e opportunità dell'opera.
Il rendering del parco, così come presentato e visibile negli articoli postati di seguito, non lascia particolarmente estasiati, da come si evince dai commenti apparsi su vari post sui social, dove esiste un vero dibattito politico pubblico e popolare, tanto criticato e osteggiato da chi vorrebbe eliminarli, per avere campo libero per la propria propaganda, come è sempre stato prima dell’avvento dei social.
Inoltre si paventa la possibilità di un obelisco centrale alto 18 metri che, sebbene potrebbe non presentare problemi di staticità in caso di sisma in quanto costruito a regola d'arte e con i giusti criteri, è un ovvio simbolo esoterico dal significato importante per chi lo conosce e la cui presenza potrebbe essere non casuale e che comunque pare non abbia fatto tanta simpatia altresì all’opinione pubblica. (Info nei link)
Certamente l'estetica può essere imprescindibilmente giudicata a gusto personale, e "un rendering non fa primavera", nonostante questo, non si conosce ancora con certezza quale progetto verrà in fine realizzato, perché pare che nonostante "la ferma volontà dell'amministrazione di realizzarla" (Liris) non esista ancora il progetto finale, almeno per come narrato negli articoli informativi linkati sotto a supporto.
__
Questo sondaggio serve a TESTARE la volontà e l'orientamento degli aquilani rispetto a questa discussione, fermo restando che l'amministrazione resta in potere di decidere d'imperio, essendo stata legittimata ad avere questo potere, come ha già fatto presente di voler fare in questa e nella passata.
Auspico che invece non prosegua per questa antica e presupponente, nonché infelice strada, sebbene permessa dallo stato attuale delle cose, ma si lasci influenzare dai risultati di questo sondaggio.
I risultati evidenzieranno anche QUANTO la questione sarà stata realmente sentita dalla cittadinanza o quanto invece è un affare di pochi: questo dato potrà essere estrapolato dal numero dei votanti in questa S.P. e dalla condivisione che essa avrà sui social.

Per partecipare e votare dualmente bisogna essere iscritti al sito.
Si può utilizzare lo spazio per i commenti per proporre cambiamenti o aggiunte alle opzioni finché si è nella fase di dibattito, antecedente alla votazione, come indicato nella timeline di questa S.P..
In questo modo tutte le proposte alternative e possibili atte a risolvere il problema di cui all'oggetto possono entrare in votazione senza alcuna limitazione: nessuna proposta viene esclusa arbitrariamente e tutte le proposte saranno valutate dai votanti, che dovranno scegliere individualmente la loro migliore e la loro peggiore per esprimere il proprio Voto Duale.

__
Info sulla simbologia dell'obelisco:
http://www.anticorpi.info/2014/11/obelischi-mitologia-simbolismo-storia.html
http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20SESSO.htm

Articoli correlati per maggiori informazioni.
http://news-town.it/cultura-e-societa/18745-piazzale-paoli-un-parco,-una-storia,-un%E2%80%99identit%C3%A0.html
http://news-town.it/cronaca/18731-parco-della-memoria,-liris-si-far%C3%A0,-%C3%A8-volont%C3%A0-ferma-dell-amministrazione.html
http://news-town.it/cronaca/18723-firme-contro-il-parco-della-memoria,-vittorini-amaro-sono-schifato.html
https://www.ilcapoluogo.it/2018/01/04/piazzale-paoli-parla-la-mamma-di-ilaria-rambaldi/
https://www.ilcapoluogo.it/2016/02/13/parco-della-memoria-il-progetto-sara-su-3-livelli/

___
Di seguito una conversazione avvenuta in un post di Facebook che mi ha dato lo spunto per aprire questa SP, poi purtroppo cancellato, improvvidamente a mio avviso, perché contiene molti elementi e opinioni discordanti.
Eliminandolo si impedisce ad altri di fruirne e meditare su diverse opinioni.
Fortunatamente ho potuto salvare la conversazione, anche se menomata di alcuni sottocommenti, che ripropongo qui.
____
SF: Ma fare un referendum cittadino sull'ubicazione del PARCO DELLA MEMORIA?

FM: È un 'ottima idea. Il tempo di attuazione si dilaterebbe però.

BMAG: Ciò che è in discussione è il progetto, che prevede il taglio di alberi secolari. Oltre ad essere brutto, per molti...

SF: fatto sta che la popolazione deve sempre subire imposizioni senza poter mai esprimere le proprie idee.....
dopo 9 anni ancora non si riesce a restaurare il monumento ai 9 Martiri ne riposiziona l'ala mancante al momumento ai caduti della villa comunale........

MGP: E non farlo per niente ? Niente non fate niente. Tutto a parcheggio, spianare tutto e fate i parcheggi. Tanto ...

CC: Alberi a parte, capirei questa scelta solo se si volesse tener chiusa la città, pedonalizzarla. E forse neanche in questo caso li comprenderei, essendo atavica la mancanza di posteggi in centro o nei pressi di questo.

FDD: Ma davvero serve un parco?
Se invece di abbattere alberi ne venisse piantato uno per ogni vittima?

Emanuele Nusca: Questa si che mi pare una ottima alternativa, un inno alla vita e alla rinascita e alla prosperità...

CC: Io come memoria farei una montagna di detriti delle case abbattute o crollate, fuori L'Aquila. Altro che rendere inutile una piazza nei pressi del centro. Sarei stupido se dicessi che si vuole fare un posteggio altrove, magari al castello, rispolverando progetti fatti un po' di anni fa?

LT: Stiamo studiando un progetto alternativo a quello selezionato dall'amministrazione Cialente che non sia distruttivo, ma bello e funzionale alla fruibilità del parco stesso. Si intende capire se c'è la volontà di Guido Quintino Liris di ragionare su questo prima di appaltare un disastro ecologico completo di obelisco di 18 metri in zona sismica.

MR: Sarebbe un idea ,comunque l'obelisco non lo prenderei proprio in considerazione

LT: Intanto andate a firmare la petizione. Al bar Nurzia.

MLM: Dopo 9 anni si doveva già essere fatto.. Non ci vogliono cose megagalattiche chi ha avuto un dolore quella notte se lo porta con se fino alla morte..
E anche chi non lo ha avuto ed ha vissuto disagi ,crolli.Nel mio paese per le vittime del sisma c'è un ricordo in pietra nel guardino della scuola semplice e ogni giorno davanti ci passano donne bambini uominj un segno du croce, un saluto

LP: Facciamolo nel 2070.....

EC: Ma perchè questo parco non lo facciamo fare dentro il Cimitero Monumentale e quindi lasciare libero il Piazzale Paoli in modo che possa essere sfacciatamente utilizzato come parcheggio dalle persone che abitano in loco e di conseguenza anche per la cli...Altro...

Emanuele Nusca Ottima l’idea del sondaggio, anche aperto, a tutte le proposte alternative.
Inserirei anche “nessun parco” come opzione votabile, perché è una opzione reale e perché penso sempre che la cittadinanza vada ascoltata tutta e verificato il gradimento rispetto a tutte le proposte...

SF: ma si tutti sul piedistallo....io mi sono rotto e mi fermo qui....
BUON PROSEGUIMENTO

MG: È veramente brutto ma una stelle con i nomi non lì ricorda ugualmente?

MGP: Per favore meglio niente....davvero sto leggendo cose che davvero non si possono sentire.

FM:I parcheggi andrebbero fatti a viale della croce rossa eliminando i punti provvisori di vendita Pos terremoto. Poi scala mobile tipo Perugia dalla croce rossa all'uscita secondaria del vecchio ospedale. Il parco alla memoria a piazza Eorri senza toccare gli alberi a parte quelli secchi che non sono pochi sostituendolo con altri nuovi.

SF: cimitero monumentale.....almeno non verra' abbandonato spero

CC: Fuori L'Aquila, da entrambi gli ingressi

MGP: Certo ...poi però i soldi previsti per il Parco li restituite allo Stato e non li trattenete
CC: Penso si possano utilizzare diversamente senza restituire nulla. Comunque, meglio non fare che erigere uno scempio

MGP: No Ma non dovete fare niente davvero...ma i soldi no. Quelli li dovete mollare. Vi piacciono solo quelli ma se erano destinati a realizzare una cosa e quella non si fa, li dovete restituire ai cittadini italiani che stanno pagando le tasse per mandare i soldi la.....Non sono vostri i soldi.Sono dei cittadini italiani.

SF: sono del Comune serviranno per altre cose

CC: I soldi li ha stanziati lo Stato per fare un qualcosa che ricordi la sciagura. Mica c'era già il progetto ... Ergo si possono utilizzare per idee diverse, nuove. Stai attenta, credo t'abbia morso una vipera.

MGP: Mollate i soldi

MGP: No mi d' morta una figlia. Le vipere le avveleno io
CC: Ti scaldi troppo. Tra l'altro con persone che se ne fregano dei soldi. Sei l' unica che ne parla. Noi parliamo della nostra città.

MGP: No la città non è' vostra soltanto. Voi avete sempre e solo badato ai soldi. Non avete fatto altro in tutti questi anni.avete scritto che costa troppo il Parco che costa mantenerlo...Non fate nulla d' meglio.

MGP: Innanzitutto io non la conosco ed il tu non mi pare opportuno

Emanuele Nusca Concordo con Carlo Congiu.
Ovvio che la questione dei soldi è anche parte di questo discorso... ed è quella cosa che andrà risolta in un modo o nell'altro..........

MDG: MGP è inaudito quello che scrivono certe persone. Il Parco costa troppo.....è brutto...ma chi lo dice? Veramente L'Aquila è ridotta malissimo. Condivido il suo pensiero al cento per cento.

CC: MGP, mi scusi per il confidenziale "tu", ma la forma non cambia la sostanza. Lei insiste sui soldi, come coloro che pur di arraffare su opere inutili se no non dannose, hanno ideato tale scempio. Si sa, alla spesa c'è il guadagno. Ma chi ci rimette siamo noi che ci viviamo, non lei. Si faccia altro e fuori L'Aquila. Magari costerà di meno e sarà contenta anche lei.

Emanuele Nusca Marcello, ti esorto, invece di preoccuparti di quello che dicono altri e non altri, a dire la tua, i tuoi pensieri, a schierarti tu dalla tua parte. Gli altri sono liberi di pensarla come vogliono sai?

CC: Di brutture se ne son viste e se ne vedranno tante, nella ricostruzione. Palazzo rifatti secondo l'immaginario del progettista e non secondo il contesto in cui si ricostruiscono. Bella roba!

MGP: Forse non ci siamo capiti. A ME NON MI FREGA ASSOLUTAMENTE NIENTE. A QUESTO PUNTO MI FA LETTERALMENTE SCHIFO TUTTO QUELLO CHE FARETE OVUNQUE SI FARA'. TROPPA CATTIVERIA E MISERIA MORALE.TROPPA DA SOPPORTARE.

CC: Lo dico anch'io. Troppe mega spese inutili, troppi che ci mettono becco. L'Aquila è degli aquilani. Almeno dovrebbe esserlo...

MGP: L'aquila se fosse stata degli aquilani l'avreste dovuta tirare su voi...Non a spese di tutti noi. Dovevate chiudere l'università a chi veniva da fuori e stare voi tra voi. Adesso é troppo tardi.

MGP Comunque basta parlare ....Non serve . Carlo Congiu, resti con le sue idee che la qualificano e le rendono il giusto onore.

MGP Senta, credo di aver capito che ha perso qualcuno, come molti di noi aquilani, se non tutti. Questo, però, non le dà bike diritto di aggredire, sia pur verbalmente, chi in questa città ci é nato o vissuto. Tantomeno le dà il diritto di fare scelte urbanistiche e culturali che non la riguardano. In una cosa ha ragione, ma è un male italiano: la politica è sozza. Un saluto.

SF: Cara sig.ra MG..... le parlo con tutto il mio affetto e le sono vicino ma visto che lei e di Lanciano e ci vive non puo' imporre le sue idee a chi qui ci risiede e ci vive.
Con affetto

MGP: Io non voglio imporre niente. È qui che vi sbagliate... Voi dovevate avere l'onore di offrirmi quakcosa ma l'amore non si insegna e nemmeno il rispetto. Il suo affetto se lo tenga che io non lo voglio perché le prese in giro sono finite. Inoltre le scelte urbanistiche ke ha fatte il comune de L'aquila con un bando. Che volete da me? Parlate senza sapere niente.

SF: il vecchio comune....non il muovo
forse per questo le cose possono cambiare

MGP: Siete voi che dovreste cambiare...ma non ci sarà nulla che lo farà ...

SF: infatti siamo cambiati
la sudditanza e' finita....almeno per quanto mi riguarda

MGP: Cambiati moralmente ed eticamente ...

MDG: Emanuele Nusca io non mi preoccupo affatto di quello che dicono gli altri. Sono solamente basito. Se vi sembra brutto e superfluo il Parco, allora, con questo principio, si possono radere al suolo tutti i siti che ricordano le vittime di guerre o cataclismi. Per dirne una, le Fosse Ardeatine ad esempio.A me sembra giusto e doveroso dedicare un sito ai caduti del 6 aprile. Un modo per ricordare e meditare sui 309 morti e quindi tutti non solamente i poveri ragazzi deceduti sotto le macerie della Casa dello Studente luogo simbolo del sisma. Detto questo, la saluto.

SF: infatti hai ragione ""UN SITO" ma scelto dalla cittadinanza..........se ogni famiglia dei 309 morti scegliesse il suo sito diventerebbe un grande cimitero tutta la citta......riguardi bene cosa dice il mio post

Emanuele Nusca: MDG, il fatto è che ognuno ha i suoi gusti!
Che tu sia basito di quello che dicono gli altri o di quello che dico io, importa zero ai fini della decisione politica che RIGUARDERA' TUTTI in ogni caso e di cui qualcuno sarà sempre ovviamente scontento!
Ripeto anche qui la mia posizione: io non sono contro nulla e, sebbene possa esprimere la mia opinione, in quanto cosa pubblica, alla fine rimetterò la mia volontà a quella del totale della comunità! Non per questo mi esimo dal dire e proporre e contestare quello che mi pare e piace ed esorto tutti a fare lo stesso, ma magari indicando proposte alternative, se se ne anno, oltre che criticare chi non è d'accordo, in modo che tutti possano pensare anche ad a cose diverse oltre alle opzioni già servite o più che altro imposte!!
Insomma, il mio obiettivo sarebbe quello di migliorare la politica, facendo capire a tutti che o si sceglie insieme e qualcuno è disposto a perdere, o perderemo tutti sempre, in primis il nostro tempo e sorriso e tanto poi le mafie costruiscono lo stesso e prendono i soldi NOSTRI, non dello stato che non esiste o che comunque creiamo noi!
Anche se non sembra VI VOGLIO BENE!!!! Sono qui e mi sbatto per cercare di migliorare la politica in maniera olistica, non settaria! Ma mi rendo conto che è difficilissimo, non per questo demordo! Sono aquilano come te! Cocce toste! Un pregio che però dobbiamo imparare a sfruttare, se vogliamo che non resti un difetto! <3

EC: SF, penso di dover dare ragione a chi come la sig.ra MGP dice che e meglio niente che questo abbrutimento di idee, in fondo i morti stanno bene dove sono e non hanno bisogno di essere ancora disturbati con le nostre stronzate.

MGP: Esatto con questi ragionamenti. Meglio niente di niente.

Emanuele Nusca Io direi che i morti non possono in ogni caso esprimere la volontà di essere ricordati o meno, quindi sarebbe anche coerente che chi vuole ricordarli, dica espressamente che è un suo desiderio e volontà, piuttosto che pretendere che sia di altri, che magari non la hanno e hanno tutto il diritto di non averla, o addirittura essere contrari.
In questo caso però la questione diventa politica, perché questo "ricordo" diventa una spesa da effettuare (non solo monetaria, ma anche del poco spazio per il posteggio, problema annoso a L'Aquila) e da gestire negli anni e va ad impattare una realtà sociale che evidentemente non è assolutamente coesa rispetto a questo, seppure per differenti motivi.
Questo andrebbe analizzato meglio secondo me, e capiti i perché!

SF: fra cinque minuti tolgo il post visto che avevo solo chiesto un referendum ed e' diventata una congrega da Sant'Agnese....che io personalmente deploro

EC: Fai bene!!!!!!!!
_________________________
La discussione può proseguire nei commenti sotto...
Io, votante in questa Scelta Perfetta denominata "PARCO DELLA MEMORIA A L’AQUILA: COME, DOVE E QUALE? (1-2018)", PRENDO ATTO che dal momento dell'esecuzione del click sul pulsante ESPRIMI IL TUO VOTO DUALE, il mio Voto Duale, relativo a questa S.P., viene memorizzato dal sistema. Questo dato rimarrà espresso e documentato nella rete internet, secondo le modalità scelte dal 'creatore primo' di questa S.P., finchè la rete internet sarà attiva sulla Terra, anche a seguito della cancellazione del mio profilo utente dal sito www.lasceltaperfetta.it, quindi possibilmente per sempre. DICHIARO di aver LETTO, COMPRESO E ACCETTATO tutte le modalità di esecuzione di questa S.P., i termini di contratto elencati nelle CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SITO e tutte le TIP INFORMATIVE (i) fornite in questa pagina.
Tempistiche di questa Scelta Perfetta
  • 9/1/2018 14:01:26

    Data e Ora di
    Attivazione

  • 09/01/2018 14:01

    Apertura
    Discussione

  • 16/01/2018 13:00

    Chiusura
    Discussione

  • 16/01/2018 13:15

    Apertura
    Votazione

  • 21/01/2018 22:30

    Chiusura
    Votazione

Creazione: 09/01/2018 13:01

Apertura Discussione: 09/01/2018 14:01

Chiusura Discussione: 16/01/2018 13:00

Apertura Votazione: 16/01/2018 13:15

Chiusura Votazione: 21/01/2018 22:30

Numero utenti votanti di questa scelta perfetta
6
Lista utenti votanti